Home > Notizie per i soci > Varie ed Eventuali > CONVEGNO "DOPO, NON FERMIAMOCI": IN PARTNERSHIP CON L’I.I.S. "Q. (...)

CONVEGNO "DOPO, NON FERMIAMOCI": IN PARTNERSHIP CON L’I.I.S. "Q. SELLA", L’A.C. BIELLA APPROFONDISCE I TEMI CONNESSI AL "POST CRASH", NELL’AMBITO DELLA SICUREZZA STRADALE.

04.07.2013

Il giorno 8 novembre 2012, l’Automobile Club di Biella, in partnership con il più importante Istituto di Istruzione Superiore del territorio (I.I.S. "Quintino Sella" di Biella), ha organizzato un convegno, denominato "Dopo, non fermiamoci!", dedicato a tutto ciò che si verifica dopo l’incidente stradale, cioè l’articolata filiera delle attività, competenze e responsabilità relative al "post crash" (nei suoi aspetti sanitari, legali e di gestione dei soccorsi). Oltre alla presenza degli Organi della Scuola, sono intervenuti il dr. Vittorio Bernero ed il dr. Maurizio Serafini, rispettivamente Presidente e Direttore dell’A.C. Biella; i qualificati Relatori del convegno sono stati la dr.ssa Maria Adelaide Tedesco, Comandante Provinciale della Polizia Stradale di Biella, il dr. Claudio Martina, Direttore del "Servizio di Emergenza - 118" della A.S.L. di Biella e l’Ing. Generoso De Rienzo, Presidente dell’Ordine degli Ingegneri di Biella; l’evento si è svolto, alla presenza di numerosi inviati delle testate giornalistiche e radio-televisive del territorio, nell’aula magna dell’I.I.S. "Quintino Sella". L’uditorio, costituito da circa 150 studenti delle V classi della Scuola, ha mostrato grande interesse per il tema trattato e, al termine degli interventi, vi sono state varie domande poste dai ragazzi ai Relatori. Il Presidente dell’A.C. Biella, illustrando il proprio passato sportivo, ha avuto modo di evidenziare agli studenti che la velocità in un contesto agonistico deve sempre coniugarsi con la sicurezza e con la prudenza in ambito stradale. Seguono alcune immagini dell’evento.